Accesso ai servizi

Martedì, 25 Febbraio 2020

INFORMATI, DECIDI, FIRMA…ANCHE IN COMUNE



INFORMATI, DECIDI, FIRMA…ANCHE IN COMUNE


La volontà di diventare o meno donatore può essere espressa, tra le altre modalità, anche al momento del rilascio/rinnovo della carta d’identità.

Il cittadino può dichiarare la propria intenzione al dipendente incaricato. La dichiarazione sarà trasmessa direttamente dal Comune al Centro Regionale per i Trapianti e inserito nel Sistema Informativo dei Trapianti (SIT), la banca dati delle manifestazione di volontà in tema di donazione degli organi e tessuti.

L’interessato, maggiorenne, dovrà sottoscrivere il consenso o il diniego sul modulo di dichiarazione (scarica il fac-simile standard), da compilare in duplice copia: una per gli atti d’archivio, una come ricevuta. Non è necessario che la carta d’identità sia accompagnata dalla dichiarazione cartacea.

Qualora si voglia modificare la propria volontà precedentemente registrata nel SIT, è necessario recarsi alla ASL di appartenenza, le aziende ospedaliere, gli ambulatori dei medici di medicina generale o i Centri Regionali per i Trapianti. Le modifiche presso l’anagrafe comunale possono essere registrate solo al momento del rinnovo del documento d’identità.

 


Documenti allegati: